Vite che sono la tua – Paolo di Paolo

Vite che sono la tua – Paolo di Paolo

Vite che sono la tua – Paolo di Paolo

 «Consigliatissimo!»

 

Se fossi un titolo direi di questo libro: «Sensazionale!» «Imperdibile!» Invece no, di questo libro, si dovrà dire molto di più.

Della bravura di Paolo di Paolo che, prendendoci per mano, ci conduce in un meraviglioso viaggio che è la vita attraverso 27 storie, in cui  si ritrova la vita di ognuno di noi, di ogni lettore, reale o presunto.

Il libro, dalla copertina morbida e dalle figure stilizzate, rievoca ed unisce personaggi meravigliosi, familiari a tutti, anche ai meno appassionati, percependone le emozioni, i sogni, le paure trovandole così simili alle nostre.

Sogniamo con Arturo la sua adolescenza e viviamo con lui  le speranze, le gioie e le disillusioni nella sua amata isola di Procida, odiamo i lunedì come l’impertinente Tom Sawyer e siamo ostinati come il Barone sugli alberi delle nostre esistenze. Tra le pagine ritroviamo le stesse sensazioni dei personaggi amati, di quelli odiati, di alcuni sconosciuti e di altri fin troppo noti. I personaggi si raccontano, attraverso la penna del giovane scrittore, e noi siamo lì ad ascoltarli come si fa con gli amici più fidati.

Un libro che fa venire voglia di rispolverare tutti i classici, quei libroni tanto odiati dai ragazzi obbligati a leggerli solo per paura di essere interrogati al ritorno delle vacanze estive, quei volumi che popolano le librerie di tutti perché presi in occasione

Se fossi un titolo direi  senza nessuna ironia che “Vite che sono la tua – Paolo di Paolo”  è «Consigliatissimo!»

Ne avevamo già parlato qui

Per acquistarlo vai su Feltrinelli

 

 

Tags:
,
Martina
Martina Amalfitano
martyamalf@gmail.com
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.